Siamo a fianco del cliente per ogni esigenza o richiesta. Inizialmente illustrando come accedere ai bonus. Di seguito svolgendo le pratiche per ottenere le detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica e ristrutturazione.

 

ECOBONUS 50%

(riqualificazione energetica)

Proroga delle detrazioni fiscali per tutto il 2020. Presente un'importante novità, il bonus passa dal 65% al 50%.
  • Riguarda la semplice sostituzione di serramenti e accessori nel rispetto dei valori termici minimi previsti in funzione delle zone climatiche. A tal proposito ricordiamo che sono 2.0 W/mqK in zona D, 1.8 W/mqK in zona E, 1.6 W/mqK in zona F
  • Prevede la compilazione della pratica nell'apposito portale di Enea
  • L’intervento di sostituzione di serramenti può essere eseguito in “Edilizia Libera”. Quindi non servono ulteriori autorizzazioni comunali.
  • Il costo complessivo che si può portare in detrazione, sostenuto per l’acquisto ed installazione dei nuovi infissi, comprensivo delle opere murarie e le prestazioni professionali necessarie per completare il lavoro ed ammesso alla detrazione, non può superare il tetto massimo di 60.000 euro.
La detrazione del 50% delle spese sostenute è valida per interventi realizzati fino al 31 dicembre 2020. (Ristrutturazioni edilizie - art. 16.bis DPR 917/86)
  • Riguarda diversi interventi, tra i quali la sostituzione di serramenti esterni, per i quali deve essere richiesta una autorizzazione comunale – da verificarsi presso il Comune nel quale si svolge l’intervento - (ad esempio SCIA) ed occorre un tecnico abilitato
  • Per gli interventi di ristrutturazione che generano risparmio energetico (ad esempio la sostituzione di infissi), deve essere fatta la comunicazione ad Enea tramite l’apposito portale ristrutturazioni (diverso da quello dell’ecobonus). Inoltre è importante sapere che se l’intervento non genera risparmio energetico (es. installazione di grate anti-effrazione) , non è previsto l’invio della pratica ad Enea
  • Riguarda solo le opere realizzate su abitazioni o parti comuni di edifici residenziali .

  • Per accedere a questa detrazione è necessario che il lavoro venga effettuato su un edificio esistente.

 

 
VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SULLE AGEVOLAZIONI FISCALI E COME FARE PER UTILIZZARLE PER AVERE UNO SCONTO SUI TUOI SERRAMENTI? CONTATTACI!

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo numero di telefono

    Da dove ci scrivi?

    Oggetto

    Il tuo messaggio

     

    NFORMAZIONI RELATIVE ALLE AGEVOLAZIONI.
    Chi può accedere alla detrazione?
    • Persone fisiche (contribuenti). Dunque sono compresi esercenti arti e professioni, che possiedono l’immobile.
    • Associazioni tra professionisti.
    • Parenti e conviventi con il possessore.
    • Detentori dell’immobile (affitto, comodato d’uso, nuda proprietà).
    • Persone giuridiche (società di persone/capitali).
    • Enti pubblici e privati. Come punto finale è importante sapere che sono però escluse le attività commerciali.