SERRAMENTO SICURO

con Nessun commento

Scegliere un serramento adatto alla nostra casa comprende vari fattori. Oltre al fatto che sia bello esteticamente, deve avere una verniciatura resistente ma soprattutto garantire la sicurezza all’interno della casa.

La ferramenta scelta dal serramentista gioca un ruolo chiave in questa tematica. Per questo la nostra azienda si affida ad un leader del mercato come AGB.

Nelle nostre forniture standard, offriamo già ferramenta ANTIEFFRAZIONE. In essa il livello di sicurezza “start” permette di resistere alle tecniche più comuni di effrazione. I punti di chiusura nel serramento sicuro sono dotati di notolini antistrappo in acciaio. Essa può resistere a spinte fino a 300kg e impatti dinamici con peso fino a 50kg.

Nel caso si volesse aumentare la resistenza del nostro serramento, esiste una linea di sicurezza intermedia, la sicurezza “premium“. Essa supera le prove di effrazione secondo la normativa europea in Classe di resitenza 2 (RC2). I nottolini antistrappo chiudono in incontri in acciaio temprato. Il serramento sicuro può resistere quindi anche a prove di scasso manuale fatte con cacciaviti, cunei, tenaglie e martelli.

Il top della sicurezza antieffrazione nel serramento è dato dalla speciale gamma di sicurezza blindata “poseidon tt”. Essa è dotata di doppio gancio in acciaio e impedisce al aldro di scardinare l’anta per sollevamento. Resiste a prove di scasso manuale con piede di porco. Sopporta spinte fino a 600kg.

Oltre a ciò, gli optional per migliorare la sicurezza delle nostre case non sono finiti. Possiamo aggiungere dei catenacci di sicurezza sia sugli infissi che sugli scuri. Inoltre, progettando il tutto assieme ai collegamenti elettrici, forniamo allarmi inseriti a scomparsa nell’anta dei nostri serramenti. Tutti gli scuri forniti hanno ferramenta certificata e possono avere l’inserimento dell’allarme anch’essi.

Da sempre Pandolfo Serramenti mette in primo piano nella realizzazione e progettazione del suo serramento in legno il tema della sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.